Recuperare smalto secco

Come recuperare lo smalto secco

Gli smalti hanno una durata di circa 36 mesi prima di iniziare a perdere le loro qualità e diventare sempre meno efficaci.
Può succedere però che nel riporlo si chiuda male il tappo ed entri così dell'aria che col tempo lo danneggia e lo fa indurire.
In questo caso non disperiamo. Lo smalto è pienamente recuperabile, basta conoscere i metodi giusti.
Innanzitutto non va mai aggiunto del solvente o dell'acetone perchè si correrebbe il rischio di renderlo opaco e velocizzare il suo deperimento.
La soluzione ideale è invece quella di aggiungere qualche goccia di alcool di quello che si usa per pulire pavimenti o macchie difficile; oppure si può mettere la boccetta in un pentolino con dell'acqua e cuocere lentamente finchè l'acqua non si scaldi.
Con questi due metodi il tuo smalto tornerà "quasi" come nuovo e potrà essere usato per nuove e colorate applicazioni!

like
tweet
plus
pin

Argomenti correlati:

Come rimuovere lo smalto dai vestiti