Conservare gli smalti

Come conservare gli smalti al meglio

Siccome tutte noi amiamo i nostri smalti e ancor di più amiamo metterli sulle nostre unghie è particolarmente frustrante quando gli smalti si seccano o perdono freschezza e dopo un po' di tempo non si applicano più in maniera uniforme.
La soluzione è molto semplice: poichè prevenire è meglio che curare iniziamo col conservare correttamente gli smalti.
Ecco alcune semplici indicazioni per conservare gli smalti:

  • non conservateli in orizzontale: quando la bottiglietta viene inclinata in orizzontale lo smalto può colare verso il collo della bottiglia e lì fermarsi e seccare diventando così difficile rimischiarlo di nuovo insieme quando lo si vuole usare
  • non convervateli a testa in giù: non importa se in alcune profumerie li avete visti così o non avete più spazio nel vostro armadietto, tenete sempre gli smalti in piedi girati nel giusto verso! Eviterete tappi bloccati o duri da aprire e lo smalto si durerà di più
  • non conservate gli smalti in bagno: lo so che è il posto più facile per conservare trucchi, creme e anche smalti ma è anche la stanza più umida della casa e gli sbalzi di temperatura che comportano danneggiano gli smalti
  • conservate invece gli smalti in posto buio e fresco o comunque in un punto della casa dove la temperatura non varia (lasciate stare i caloriferi!) poichè lo sbalzo di temperatura altera la formulazione degli smalti oltre ovviamente a farli seccare, e poi risciogliere se torna il freddo.

like
tweet
plus
pin

Argomenti correlati:

Come recuperare lo smalto secco